Franco Giulio Brambilla succede a monsignor Renato Corti È Franco Giulio Brambilla – vescovo ausiliare dell’arcidiocesi di Milano – il nuovo vescovo di Novara, il 125° nella linea di successione da San Gaudenzio. L’annuncio è stato reso pubblico il 24 novembre in contemporanea (come di consueto) dalla Sala Stampa Vaticana, nella Curia novarese e in quella dell’arcidiocesi di Milano.
L’ingresso in diocesi avverrà entro due mesi, ancora da definire però la data esatto, per ora rimane monsignor Renato Corti come Amministratore Apostolico. In una lettera alla sua “nuova” diocesi monsignor Brambilla ha rivolto un pensiero speciale ai giovani: «Una carezza particolare ai bimbi, ai ragazzi, perché sono il nostro tesoro più grande. Stringo la mano agli adolescenti e giovani, perché non si scoraggino nell’affrontare l’avventura stupenda e drammatica del diventare grandi e possano trovare in noi guide amorevoli ed esigenti». Il vescovo eletto si rivolge anche a chi vive situazioni di difficoltà. «Agli anziani e agli ammalati, ai disabili e alle persone sole il nuovo Vescovo dice che nella comunità cristiana hanno la loro casa, per trovare affetti che guariscano la desolante solitudine della nostra società». Infine, un pensiero a chi ha responsabilità nella gestione della cosa pubblica: «auguro una passione nuova per dare splendore ai luoghi incantevoli e alle ricchezze naturalistiche, storiche e artistiche che fanno da panorama alla nostra regione a forte vocazione turistica e culturale».
In occasione della nomina di monsignor Brambilla, anche il vescovo Corti ha scritto una lettera alla diocesi di Novara dove ha espresso al suo successore l’augurio «di lasciarsi pienamente condurre sui sentieri indicati dall’apostolo Pietro».

(AGD)

Chi è Franco Giulio Brambilla

Mons. Franco Giulio Brambilla è vescovo ausiliare di Milano e vicario per la cultura della stessa diocesi. È stato ordinato il 23 settembre del 2007 dall’allora arcivescovo di Milano, cardinal Dionigi Tettamanzi, avendo come con-consacrante lo stesso vescovo di Novara, Renato Corti. È nato a Missaglia, località in provincia di Lecco il 30 giugno 1949.
Ordinato presbitero il 7 giugno 1975 dal card. Giovanni Colombo, arcivescovo di Milano ha perfezionato i suoi studi alla Pontificia Università Gregoriana di Roma, prima ottenendo la Licenza (1977) e poi conseguendo nel 1985 la Laurea con un lavoro su La cristologia di Schillebeeckx.
Ha insegnato Sacra Scrittura, Teologia spirituale e Antropologia Teologica nel Seminario di Seveso fino al 1985. Nella Sezione Parallela del Seminario di Venegono Inferiore (Va), ha insegnato Cristologia e Antropologia Teologica. È stato Direttore della stessa Sezione del Seminario dal 1993 al 2003 e Direttore del Ciclo Istituzionale della Facoltà Teologica fino al 2006. Sino ad oggi è stato professore ordinario di Cristologia e Antropologia Teologica alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e Preside della stessa Facoltà.
Mons. Franco Giulio Brambilla, nuovo vescovo di Novara