Skip to Main Content

Appuntamenti  

Ragazzi stranieri o cittadini italiani? A Pinerolo un incontro sullo "ius soli"

Ragazzi stranieri o cittadini italiani? A Pinerolo un incontro sullo

Mercoledì 22 novembre alle ore 21 nella Sala “Pacem in Terris” del Museo Diocesano di Pinerolo (via del Pino, 49) si terrà una serata dibattito sul tema “Ragazzi stranieri o cittadini italiani? Una riflessione sull’accoglienza”. All’incontro, promosso dall’Azione Cattolica in collaborazione con il Centro Missionario e l’Ufficio Diocesano per la pastorale sociale e del lavoro intervengono il vescovo, monsignor Derio Olivero, e l’ex magistrato Pier Carlo Pazè. Modera Patrizio Righero, direttore di Vita Diocesana Pinerolese.

Punto di partenza del confronto la proposta di legge italiana detta dello “ius soli” per concedere la cittadinanza ai figli degli immigrati, ma anche i forti messaggi lanciati da papa Francesco il quale recentemente ha affermato che «è necessario garantire la permanenza regolare al compimento della maggiore età e la possibilità di continuare degli studi. Per i minori non accompagnati o separati dalla loro famiglia è importante prevedere programmi di custodia temporanea o affidamento. Nel rispetto del diritto universale a una nazionalità, questa va riconosciuta e opportunamente certificata a tutti i bambini e le bambine al momento della nascita».
L’ingresso è libero.

 

 

LASCIA UN COMMENTO  

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Visualizza l'informativa privacy. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *