Non si ferma il grande abbraccio di amicizia e di preghiera per il vescovo Derio che, ancora ricoverato nell’Ospedale di Pinerolo, lotta contro la malattia. In occasione delle Pasqua, attraverso la pagina Facebook di Vita Diocesana, sono giunti centinaia di messaggi con auguri di pronta guarigione e parole di grande affetto (leggi qui i messaggi).

Un gruppo di fedeli ha anche lanciato la proposta di una staffetta di preghiera. «L’idea è semplice – spiegano i promotori -: fare in modo, il più possibile, che ogni momento della giornata ci sia qualcuno che prega per lui e per quanti in questo momento ne hanno bisogno».

Per rendere possibile questa iniziativa è stato predisposto un foglio elettronico sul quale è possibile segnalare la propria disponibilità (cliccare qui). E già in tanti hanno assicurato la loro “copertura”. Ciascuno pregherà da casa sua, ma in unione spirituale e di intenti.