Oggi monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, ha annunciato che sabato 3 aprile (la vigilia di Pasqua) dalle 16:30 si terrà una speciale liturgia di fronte alla Sindone.

«In questi tempi tormentati abbiamo bisogno di alimentare e comunicare la nostra speranza- ha spiegato Nosiglia -. E per noi credenti il modo più efficace di accrescere la speranza del mondo intero è la preghiera comune, il mettersi in ginocchio di fronte al Signore. Per questo celebriamo, anche nel prossimo Sabato Santo, giorno del silenzio davanti al sepolcro del Signore ma anche dell’attesa della sua risurrezione una speciale liturgia di fronte alla Sindone che ci ricorda questo evento centro vivo della nostra fede e della nostra speranza».

L’appuntamento sarà sabato 3 aprile, alle 17, dalla Cattedrale di Torino. «La liturgia sarà trasmessa in diretta su TV2000 e il segnale raggiungerà, tramite i satelliti, il mondo intero, grazie alla collaborazione della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede e del Centro televisivo vaticano. Alla diretta televisiva si accompagnerà la presenza sui social media, per permettere a un pubblico il più vasto possibile di partecipare a questo momento. La diretta sui social media inizierà infatti alle ore 16:30, con interventi e testimonianze che preparano alla contemplazione della Sindone».