«Rispetto al nuovo DPCM non cambia nulla in merito alle celebrazioni, anche se non sappiamo cosa prevedere per domani». Così si è espresso il vescovo Derio Olivero in merito alle messe domenicali che in questo week end saranno quindi celebrate regolarmente.

Ha poi aggiunto: «A mio giudizio sarebbe bello dare un segno di vicinanza a tutti coloro che devono chiudere e scegliere noi stessi, come chiesa, per due o tre domeniche, di sospendere le celebrazioni. Al momento, però, le cose restano invariate».