Lettere al direttore

Monsignor Novarese, Beato!

mi chiamo Anna e voglio raccontarvi una storia, una storia vera di un sacerdote. Luigi Novarese nasce a Casale Monferrato (Alessandria) il 29 luglio del 1914. La malattia – coxite tubercolare – e la sofferenza segnarono la sua infanzia ed anche la sua adolescenza. La preghiera, l’intimità con Gesù Eucarestia e il desiderio di aiutare gli altri, lo resero forte e combattivo. Mentre i medici si arresero, Luigi continuava a chiedere con insistenza la sua guarigione al Signore. Scrisse a Don Filippo Rinaldi, terzo successore di Don Bosco, di pregare per la sua guarigione

Leggi

Altro che mala sanità

Spett.le Redazione di Vita, ebbene sì, in un periodo in cui le lamentele e i casi di mala sanità...

Leggi