21 aprile 2016

Fermati Ieri sera dai Carabinieri di None due egiziani di 23 e 42 anni, abitanti a Torino, accusati di ricettazione ed estorsione. I due nella serata del 20 aprile a Torino, avevano provato a restituire al titolare di una ditta di Pinerolo – che aveva subìto il furto nel mese di febbraio – 23 lettori di codici a barre, in cambio però di 22 mila euro. La vittima, rivoltasi ai carabinieri, è stata accompagnata dalle forze dell’ordine all’appuntamento. L’arresto per i due estorsori è scattato subito dopo lo scambio.

Lino Gandolfo

carabinieri