Città del Vaticano, 19 febbraio 2014 (VIS)

Al termine della catechesi di questa mattina, Papa Francesco ha lanciato un appello affinché cessino le violenze in Ucraina, dove, nella capitale Kyiv, gli scontri fra le forze dell’ordine e i manifestanti contro il governo hanno causato ieri 25 vittime. “Con l’animo preoccupato – ha detto il Papa – seguo quanto in questi giorni sta accadendo a Kyiv. Assicuro la mia vicinanza al popolo ucraino e prego per le vittime delle violenze, per i loro familiari e per i feriti. Invito tutte le parti a cessare ogni azione violenta e a cercare la concordia e la pace del Paese”.

UKRAINE-UNREST-EU-RUSSIA-POLITICS