Lezioni d’amore e di disamore di una rock-star nostrana Alla fine, anche se quasi controvoglia, il Vasco si è sposato. Per lui si è trattato di “un atto puramente tecnico”, come ha scritto sulla sua pagina facebook, necessario per dare alla moglie gli stessi diritti dei suoi tre figli.
Sullo stesso post si è poi sentito in dovere di puntualizzare il vasco-pensiero sul matrimonio, definito come “una ben triste condizione di vita” perché obbliga “a vivere insieme per sempre e per forza”.
Quindi ecco una lezione sull’essenza dell’amore: “solo essere liberi di andarsene ogni giorno può dimostrarci la sincerità di un rapporto”.
Strana idea dell’amore!
Personalmente continuo, invece, a credere – ma forse sono fuori dal mondo! – che i fondamenti di un rapporto siano piuttosto cose come la responsabilità, la fedeltà, la dedizione, il farsi carico l’uno dell’altro. In altre parole la libertà di “restare” accanto.
E non quella di andarsene!

Patrizio Righero Il cantante Vasco Rossi