27 marzo 2014

Il turismo del verde e dei fiori “tira” nonostante la crisi e lo confermano i numeri della Guida ai Comuni Fioriti 2014, che viene presentata oggi a Torino: 150 Comuni recensiti e consigliati, mete di un nuovo ed intelligente modo di intendere e vivere il turismo sostenibile.

Tutti i Comuni iscritti sono uniti dalla condivisione del motto “Fiorire è accogliere”, che da anni accompagna lo svolgimento del concorso nazionale, anche quest’anno ai nastri di partenza: nelle prossime settimane, infatti, As.Pro.Flor invierà a tutti i sindaci d’Italia la tradizionale lettera d’invito a proporre la propria candidatura, che successivamente verrà vagliata da un’apposita commissione tecnica.

A tutti i Comuni Fioriti che prenderanno parte al circuito verrà assegnato il cartello stradale con un numero variabile da 1 a 4 fiori secondo il giudizio attribuito da una giuria di professionisti, che valuterà i Comuni italiani da Nord a Sud, comprese le Isole, a partire dal prossimo mese.

Sono previsti quattro vincitori, uno per ogni categoria in cui vengono suddivisi i partecipanti (piccoli Comuni, cittadine, città e Comuni turistici).
Due dei Comuni Fioriti vincitori del concorso potranno poi essere candidati al concorso europeo ‘Entente Florale’.
A rappresentare l’Italia, per l’edizi one di quest’anno, ci saranno due villaggi piemontesi, Usseaux (Torino) e Neviglie (Cuneo).

Usseaux