6 marzo 2014

Carlo Alberto Spilotri, torinese, 21 anni, è studente di giurisprudenza. In estate e durante i periodi di apertura invernale,  è impegnato come animatore presso l’ Oratorio parrocchiale di Pragelato. Domani mattina sarà intervistato in diretta su canale 5 da Federica Panicucci. È balzato agli onori della cronaca grazie ad un video che ha postato su FB e con il quale ha  interrotto una catena perversa molto in voga tra i giovani. Si tratta di una sorta di gioco in cui il “bevitore” di turno si filma mentre assume super-alcolici e nomina poi un amico, sfidandolo a fare di più… Il video, nel quale il giovane Spilotri (“Spillo” per gli amici!)  beve provocatoriamente un bicchiere di aranciata,  ha ricevuto un tam tam mediatico immediato.

Sul prossimo numero di Vita Diocesana, in uscita il 22 marzo, l’intervista completa di Spillo che per ora afferma: “Sono sorpreso ma galvanizzato allo stesso tempo”.

 

 

spillo