Dalle prime ricostruzioni sembra trattarsi di omicidio-suicidio. È successo a Perosa Argentina, nella frazione di Meano.rumena 2
Nel pomeriggio di oggi sono stati trovati  i cadaveri  di una ragazza romena di 31 anni, Alina Mihaela Olaru, e della figlia di 6 anni. La donna ha accoltellato la figlia e poi ha pugnalato se stessa. I corpi sono stati trovati dalla madre della ragazza, in Italia da quindici anni e sposata da due con un italiano. Il padre della bambina, che non ha riconosciuto la figlia, si trova in Romania. Il corpo della bambina era in soggiorno  e la madre in cucina. Il coltello era vicino alla donna. Sul caso indagano i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Torino e della Compagnia di Pinerolo.
rumena 1
 Quando si parla di suicidio

Accade ogni volta che su questo sito o sul giornale “Vita Diocesana Pinerolese” riportiamo, sempre con la massima discrezione e con il massimo rispetto, la notizia di un suicidio, anche solo tentato. Ogni volta c’è qualcuno che dice (o ci manda a dire, per non metterci la faccia): «Proprio voi date questa notizia!»

Sì, la diamo. Con la piena consapevolezza che si tratta di un dramma umano, forse il più grande e doloroso. Diamo la notizia perché crediamo che non si debba nascondere la realtà. Parliamo anche di questi tragici avvenimenti non solo per dovere di cronaca, ma anche per dare un segnale di allarme a tutta la comunità. Talvolta accanto a questi fatti ci sono tragedie che si consumano nel silenzio e nell’isolamento, tra l’indifferenza generale. Altre volte è il gesto estremo di chi, pur supportato da parenti e amici, non trova altra via d’uscita ad una situazione che lo soffoca. Mai abbiamo giudicato questi gesti. Mai abbiamo mancato di rispetto nei confronti di chi li ha compiuti.