Si sono conclusi i tre giorni di festa per il mezzo secolo di vita della sezione AVIS (Associazione Volontari Italiani del Sangue) pinaschese.

Venerdì 5 maggio un buon pubblico composto, in prevalenza, dai ragazzi del Progetto Val Chisone (calcio giovanile) e dell’Hockey Prato Val Chisone ha partecipato a una serata di informazione sul dono del sangue guidata dal consigliere nazionale AVIS, Stefano Ferrini.

L’indomani, nonostante un tempo inclemente, non è andato deserto il pomeriggio dedicato ai bambini con le storie e le magie del Magic Bunny Show. Nella serata, il clou del week-end avisino ha visto salire sul palco del polivalente comunale Steve Vogogna e l’ultimo “Capitan Ventosa” di “Striscia la Notizia”, Fabrizio Fontana impegnati ad allietare i presenti senza far mancare una riflessione sull’importanza del dono del sangue (e non solo).

La domenica mattina molti labari AVIS sono poi accorsi, anche da lontano, per sfilare dietro all’Unione Musicale di Inverso Pinasca insieme alla consorella pinaschese e portare per le vie di Pinasca, pur sferzate da un gelido vento un po’ fuori stagione, quel calore che sempre accompagna il dono solidale di sé.

Ha portato una nota di entusiasmo e gioia la presenza al corteo di molti ragazzi delle scuole di Pinasca, quasi a coronare una collaborazione tra AVIS e scuola che ha visto, nei tre giorni di festa, l’allestimento presso la Scuola Primaria Hurbinek della “Mostra Internazionale del Manifesto sul dono del sangue” e l’esposizione, nel salone polivalente, dei lavori delle classi della Scuola Primaria “Hurbinek” sulla donazione di sangue.

Guido Rostagno