Un uggioso pomeriggio di ottobre non ha fermato, domenica 9, i festeggiamenti della comunità villarese per la chiesa San Pietro in Vincoli.

Il vescovo di Pinerolo, Pier Giorgio Debernardi, ha celebrato, insieme al parroco di Villar Roberto Comba e al vicario zonale don Rafael Urzua, la santa messa animata dalla corale parrocchiale. Nell’omelia il vescovo, ricordate le vicende storiche dell’edificio – costruito su progetto di Ignazio Bertola per volontà di Vittorio Amedeo II e grazie anche alla munificenza del conte Giuseppe Piccon – ha richiamato la funzione di accoglienza propria della chiesa quale centro di una comunità e il ruolo delle tante persone avvicendatesi nei secoli di fronte all’altare di San Pietro in Vincoli.

Alla funzione erano presenti Marco Ventre, sindaco di Villar Perosa, il pastore valdese, Davide Ollearo e il presidente dell’Unione montana dei comuni, Laura Zoggia.

Dopo la messa la festa è continuata all’esterno con un rinfresco culminato nel taglio di una scenografica torta dedicata alla chiesa villarese.

GUIDO ROSTAGNO