22 giugno 2016

Lunedì 20 giugno, festa della Consolata, il vescovo Pier Giorgio Debernardi si è recato presso la Piccola Casa della Divina Provvidenza “Cottolengo” di Pinasca per l’apertura della “Porta Santa delle opere di misericordia.

Il momento dell’apertura del portone della chiesetta interna alla struttura del Cottolengo, preparato da un momento di preghiera e riflessione guidato dai volontari cottolenghini, si è rivelato molto commovente soprattutto per gli ospiti della Piccola Casa che hanno potuto assistervi. A porta aperta la preghiera è continuata all’interno della chiesa con letture bibliche e l’omelia del vescovo.

La Porta resterà aperta quotidianamente dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16 fino al termine dell’anno della misericordia.

GUIDO ROSTAGNO