A trecento anni dalla costruzione del paravalanghe di Pequerel, sabato 9 luglio è stata benedetta una campana nuova di zecca fatta realizzare dal Vescovo per ricordare l’imponente costruzione edificata a difesa del villaggio alpino. La campana è stata innalzata a fianco del pilone dedicato alla Madonna della neve.

«A nome degli abitanti vecchi e nuovi di Pequerel – commenta Marino Filliol – ringrazio il vescovo per questo dono così gradito ed apprezzato, soprattutto in occasione di un anniversario speciale. Infatti siamo molto affezionati al paravalanghe che, nel tempo, ha sempre protetto le nostre case».

La campana in bronzo è stata realizzata dalla ditta Trebino.