Una G per Gulatiero

A luglio, cade la ricorrenza della morte di Gualtiero Rinaudo, il paracadutista osaschese scomparso tragicamente un anno fa, quando un aneurisma celebrale gli ha impedito di atterrare correttamente causando lo schianto fatale. Il 15 luglio di quest’anno, i suoi amici e compagni di volo si sono ritrovati a Garzigliana e hanno disegnato una “G” nel cielo con i propri corpi, in ricordo dell’amico scomparso.

Lo scorso anno, dopo la scomparsa di Gualtiero, gli amici e i parenti hanno fondato un’associazione che porta il suo nome, “Aiutiamo chi soffre – In nome di Gualtiero”, nata con lo scopo di concedere contributi a Enti che perseguono finalità umanitarie e sociali. Per contattare l’associazione 339.7434005 – info@mauriziorinaudo.it

 

 Associazione Gualtiero Rinaudo