Alle 1:30 di questa notte, i carabinieri hanno arrestato Yacoub Konte, classe 1989 del Mali, per aver colpito con un coltello da cucina un suo connazionale. Entrambi sono ospitati presso il centro accoglienza rifugiati richiedenti asilo politico “Sprar” della Diaconia Valdese di Torre Pellice, in Via Angrogna 21.

La lite è scoppiata per futili motivi, pare a causa di una finestra aperta. L’aggressore è stato immediatamente bloccato da altri rifiugiati presenti nel locale che hanno immediatamente contattato il responsabile, il quale a sua volta ha chiamato i soccorsi e avvisato i carabinieri. Il ferito è stato ricoverato presso l’ospedale di Pinerolo dove rimane in osservazione. Non è in pericolo di vita.

carabinieri_new