23 giugno 2015

Proseguono le feste delle strutture della Diaconia Valdese e, ad aprire le proprie porte, domenica 28 giugno, è la Casa delle Diaconesse di Torre Pellice. Tema della giornata è “Tolleranza e Rispetto”.

Si inizia alle 9 con l’apertura delle bancarelle e si entra nel vivo, alle 10.15, con la celebrazione del culto presieduto dalla pastora Daniela Di Carlo all’interno della struttura, al termine del quale è previsto un intervento della coordinatrice del Servizio Richiedenti Asilo e Rifugiati della Diaconia Valdese inerente il tema della giornata.

Alle 12:30 il pranzo comunitario. Mentre la festa prosegue con bancarelle di libri, oggettistica, manufatti e molto altro ancora, ad allietare grandi e piccini ci pensa il simpatico giocoliere “Giacomino Pinolo”.

Ci saranno inoltre il gioco dei palloncini e la consueta lotteria, entrambi con ricchi premi. Ad arricchire la giornata di festa, l’esposizione nel salone della Casa delle immagini che hanno preso parte al concorso fotografico “Sguardi Diversi”, organizzato dall’Uliveto.

Una festa per tutti che apre le porte della Casa delle Diaconesse con la possibilità di raccontarsi anche a coloro che ancora non conoscono la realtà.

Xsone