Luserna. La parrocchia Sacro Cuore festeggia l’anniversario di fondazione

La comunità di Luserna San Giovanni si è scelta un patrono di tutto rispetto, quando il 15 agosto del 1913 l’allora vescovo Gianbattista Rossi ha dedicato la chiesa al Sacro Cuore di Gesù. Una struttura giovane, molto luminosa. Quest’anno ricorre il centenario della dedicazione e i fedeli, stretti intorno al parroco Aldo Rolfo e ai diaconi Giorgio Gilardo e Giorgio Giovine, hanno voluto festeggiare adeguatamente l’evento con una serie di iniziative. Il 30 maggio alle 21 Celeste Martina, lusernese, già autore di alcuni testi dedicati alla storia locale, illustrerà il cammino storico della chiesa lusernese.

Il suo intervento sarà accompagnato da alcuni brani musicali organistici. Il 4 giugno sarà la volta di don Franco Lotto, salesiano, rettore della basilica di Maria Ausiliatrice a Torino che guiderà una riflessione sul tema “La comunità cristiana”. I momenti della serata saranno intervallati da brani musicali a cura di Luca Montaldo al flauto e Francesca Lantarè all’arpa anch’essi di Luserna.

Centro della festa liturgica sarà venerdì 7 giugno, giorno dedicato dalla Chiesa al Sacro Cuore di Gesù che vedrà la partecipazione dei novizi salesiani di Monte Oliveto all’Eucaristia delle 18 e alle 21 ad un momento di preghiera speciale guidata dagli stessi novizi. Sabato 8 giugno nel pomeriggio vedrà indetta una caccia al tesoro per famiglie sul territorio cittadino e la sera i giovani della parrocchia condurranno una serata “revival” con testimonianze, ricordi, e tanta musica offerta da tutti i giovani musicisti della parrocchia. Domenica 9 giugno si celebrerà la messa per i 100 anni. Al termine della funzione sarà inaugurato un mosaico a ricordo alla presenza delle autorità religiose e civili di Luserna. In serata alle 19:30, come ormai consuetudine annuale, si svolgerà la cena della comunità aperta a tutti.

Durante la cena saranno estratti i vincitori della sottoscrizione a premi indetta per l’occasione. I festeggiamenti continueranno sabato 13 luglio con l’intervento della banda di Torre Pellice e il 14 settembre con uno spettacolo dei gruppi The Hope & Hope Hope di Bibiana durante il quale saranno premiati i vincitori dei concorsi di poesia e fotografia la cui mostra sarà inaugurata la settimana precedente nei locali dell’oratorio. Un pieno di avvenimenti per sentire la comunità viva e attiva sul territorio.

Una curiosità: sono stati rinvenuti da poco alcuni fogli con i progetti della chiesa e i bozzetti di una serie di dipinti alle pareti mai effettuati. Queste realtà fotografate da “Vita” saranno messe in mostra durante i festeggiamenti. Alcuni giovani hanno poi indetto dei tornei sportivi a squadre che si svolgeranno nei campi dell’oratorio. Tutte le iniziative si svolgeranno nella chiesa o nei locali della parrocchia. Chi volesse acquistare biglietti per la sottoscrizione a premi può rivolgersi ai volontari o direttamente in parrocchia. I regolamenti per i concorsi di poesia e fotografia con la scheda di partecipazione si possono scaricare qui, così come la locandina e il dettaglio degli eventi.

Ives Coassolo
100 anni di Luserna Sacro Cuore