Per gli stabilimenti Trombini, ex- Annovati, è stata fatta un’offerta e probabilmente si tratta di gruppo straniero. Lo hanno confermato il sindaco di Frossasco, Federico Comba, e il referente Cisl Vittorio De Vito.

L’acquirente, di cui al momento non si conosce ancora il nome, pare avere intenzione serie volendo acquisire tutti gli stabilimenti dislocati a Ravenna, Ferrara, Luserna e Frossasco.

Il liquidatore entro il 17 febbraio indirà un’asta. Se entro il mese di aprile nessuna offerta supererà quella presentata, gli stabilimenti avranno un nuovo proprietario. «Sarebbe una bella notizia per il nostro territorio – spiega De Vito – soprattutto dopo il fallimento, dichiarato proprio oggi dalla PMT Italia. Se il gruppo vuole acquisire tutti gli stabilimenti è chiaro che intende investire e rilanciare l’azienda. Questo significherebbe posti di lavoro».

Qualche speranza quindi per i dipendenti di Luserna e Frossasco che erano stati licenziati? «Non c’è nessun vincolo – conclude De Vito -. Tuttavia chi, in questi anni, non ha trovato altra occupazione potrebbe presentarsi con un utile bagaglio di esperienza nel settore».

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA