Un gesto di solidarietà di grande significato, che dimostra la grande partecipazione di Macello al dolore delle popolazioni colpite dal sisma che il 24 agosto ha devastato le popolazioni del centro Italia.

La cena ” Macello per i terremotati”, organizzata dalle associazioni e dal Comune,andata in scena venerdì 2 settembre presso il circolo ricreativo “Il Filo di Canapa” e che prevedeva un piatto di pasta “all’amatriciana” (piatto simbolo di Amatrice,il centro maggiormente colpito dal sisma) accompagnato da tiramisù e una bottiglia di acqua minerale ha raccolto una buona partecipazione.

Quasi 250 persone (alcune delle quali hanno devoluto la propria offerta senza consumare il pasto) e una raccolta fondi che ha superato abbondantemente i 3 mila euro, somma che il Gruppo Alpini di Macello consegnerà direttamente ai comuni terremotati.

terremoto (3)