4 ottobre 2013

Il Museo Regionale dell’Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo, in occasione della Giornata di lutto nazionale per la tragedia di Lampedusa, ha aderito all’invito dei docenti della scuola primaria di Frossasco organizzando un momento di riflessione con la scolaresca. Particolarmente toccante il commento che è stato proposto proprio davanti al grande “Murale” realizzato nel refettorio della scuola da un gruppo di allievi e profughi dell’area Sub-Sahariana. La pittura, infatti, rappresenta un tratto del “cammino della Speranza” svolto dagli oltre 50 giovani di colore presenti per circa 2 anni a Frossasco ed attualmente dislocati in buon numero nel nostro territorio, tutti impegnati in diverse attività di formazione e di tirocinio.
Nella parte bassa del Murale, tre rettangoli in pietra delimitano le tombe dei compagni che sono morti durante la traversata del deserto.

GdA

Murale-frossasco