Macello. Due incontri per tutta la comunità in oratorio

Domenica 17 febbraio e domenica 17 marzo si sono svolte a Macello, nell’oratorio, due giornate “delle famiglie” che hanno coinvolto ragazzi, genitori e catechisti organizzate dal parroco Paolo Bertin che ha voluto la collaborazione di ospiti-testimoni. Ecco i racconti di Lorenzo, giovane aiuto animatore di Macello e di Bianca Careglio che presto riceverà la Cresima.

I.C.

Tra canti e cartelloni

Mentre i genitori dialogavano con una coppia che esponeva i problemi che possono sorgere all’ interno di una famiglia, i bambini si sono divertiti con gli animatori. Sono stati preparati numerosi canti liturgici e si è anche costruito un cartellone con i disegni dei bambini raffiguranti il tema “La Chiesa”. Mentre si colorava i bambini ridevano e scherzavano grazie alle barzellette degli animatori. Alla fine dell’incontro abbiamo intonato insieme le canzoni per i genitori. Poi abbiamo mangiato la merenda preparata da alcune gentili mamme. È una nuova esperienza per la comunità di Macello, sicuramente positiva e da ripetere assolutamente.

Lorenzo Fornero

Fare parte di una comunità…

Durante questi due incontri all’oratorio di Macello, noi ragazzi delle medie e della quinta elementare abbiamo parlato di “Comunità”. Durante il primo incontro abbiamo rappresentato la comunità e cosa si fa in essa, facendo dei balli e dei giochi. Il secondo incontro, invece, è stato più intenso, ma anche piacevole e interessante. Abbiamo discusso su cosa vuol dire “fare parte di una comunità” e, soprattutto per noi cresimandi, cos’è lo “Spirito Santo” e cosa significa “riceverlo”. Ives, l’animatore, ci ha insegnato che per fare la Cresima dobbiamo credere in Gesù e amarlo, ma soprattutto dobbiamo essere testimoni dello Spirito Santo. Poi abbiamo visto un video che ci spiega ciò che Gesù ha fatto per noi e che noi dobbiamo ricambiarlo, amandolo. Abbiamo anche letto un brano dagli Atti: quando lo Spirito Santo scende sugli Apostoli ed essi vanno in giro per Gerusalemme a raccontare le grandi opere del Signore nelle varie lingue. Infine abbiamo fatto un bellissimo canto, riguardante il tema di cui si è discusso, un ultimo gioco e abbiamo concluso tutti insieme con la merenda.
È stata una giornata molto bella, siamo stati tutti insieme e ci siamo divertiti. Ringraziamo gli animatori Ives, Pietro, Lorenzo, Chiara e la coppia che ha parlato della famiglia con i genitori e speriamo che un’altra esperienza così si ripeta a Macello.

Bianca Careglio