I Carabinieri della Stazione di Vigone hanno denunciato in stato di libertà un ragazzo di 23 anni di Vigone celibe e disoccupato poiché in esito a una perquisizione eseguita lunedì sera presso la sua abitazione hanno scoperto che aveva realizzato nella cantina una piccola serra con lampada infrarossi e sistema di ventilazione per la produzione di marijuana, utilizzando semi acquistati su internet.

Nel locale sono stati trovati anche 32 grammi di marijuana, in parte già tritata. Lo stupefacente e il materiale occorrente alla sua produzione è stato sequestrato e il ragazzo adesso dovrà rispondere del reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Marijuana-