Nella serata di sabato 20 luglio scorso, nella cornice del palazzetto sportivo di Cantalupa, si è svolta la presentazione ufficiale della squadra Primavera del Torino FC, che sta svolgendo la preparazione estiva negli impianti sportivi della cittadina della Val Noce. È la prima volta dal 1906 (anno di fondazione del Torino FC, n.d.r.) che viene presentata la squadra Primavera in modo ufficiale.

Ermanno Eandi, conduttore della serata, ha ringraziato i due soggetti che l’hanno caldeggiata e resa possibile: l’amministrazione comunale di Cantalupa e il Toro Club “Ermanno Eandi” di Frossasco. Presenti il sindaco di Frossasco, Franco Cuccolo, e l’assessore a Servizi Sociali e Sport del Comune di Cantalupa, Laura Santanera.

Vincenzo D’Ambrosio, neo segretario del settore giovanile del Torino FC, ha portato i saluti da parte della dirigenza. Dopo i saluti di rito, il via alla presentazione. Partendo dall’allenatore, Moreno Longo, cresciuto nel vivaio granata e, dopo tutta la trafila delle giovanili, approdato alla prima squadra. Mister Longo ha richiamato la vitale importanza, per il mondo granata, della formazione Primavera, un luogo dove «formare prima uomini e poi calciatori, in vista anche del grande salto in prima squadra».

Poi, via via, divisi per ruolo, tutti i componenti della rosa. Compreso lo staff atletico e dirigenziale; l’allenatore in seconda, Domenico Rana, ha affermato di «condividere il pieno il progetto che c’è dietro alla squadra, in totale sintonia con il mister Moreno Longo: quello che dice lui, per noi è vangelo». E, rispondendo a una domanda del presentatore, con una semplice parola ha espresso tutta l’unità di questo gruppo: «Con un altro diverso da Moreno sarebbe lo stesso? No…»

Nicolò Mosca – Vincenzo Parisi
IMG_1844(1)

Ermanno Eandi con il tecnico della Primavera granata Moreno Longo