Roletto. Il 21 ottobre scorso, un momento di convivialità Un bel pomeriggio di sole quello di domenica 21 ottobre ed una temperatura che invitava a stare all’aria aperta, per godere gli ultimi tepori autunnali. Era la giusta atmosfera per l’ormai tradizionale castagnata a Roletto. Caldarroste per tutti, frittelle di mele, gioco della pignatta e banco di beneficenza, chiacchiere e giochi in allegria nel cortile dell’oratorio. All’interno, nel salone, sono stati esposti tutti i prodotti della terra: ortaggi, frutta, conserve, marmellate, miele e bellissimi funghi. C’era anche una piccola esposizione di oggetti, attrezzi e suppellettili varie risalenti ai tempi passati: un’occasione per risvegliare i ricordi, per apprezzare capacità che si vanno perdendo, per far conoscere ai giovanissimi sprazzi di vita e tradizioni che altrimenti andrebbero persi. Ad organizzare il tutto, con grande cura ed efficienza hanno provveduto la Pro Loco, gli Alpini, i volontari A.I.B. e il gruppo delle donne Rurali, mentre un bel gruppo di giovani animava il gioco della pignatta ed altri volontari della parrocchia si occupavano del banco di beneficenza.

Claudia Dal Palù Il gazebo del gruppo Donne Rurali