27 gennaio 2016

Uscire dagli schemi delle commemorazioni, dei ricordi e dei discorsi, per entrare in un’esperienza attiva: questo è quanto si propone la 7ˆedizione di Impronta Coraggio con i due appuntamenti di sabato 20 e domenica 21 febbraio. La manifestazione – realizzata in collaborazione con il Comune di Macugnaga (VCO), Gruppo Alpini Riuniti Valle Anzasca, la Scuola Sci e il C.A.I. di Macugnaga – in ricordo della Ritirata dalla Campagna di Russia, è volta a promuovere la pace e la solidarietà.

Sabato 20 febbraio un pomeriggio formativo dal titolo Appuntamento con l’umanità, con insegnamenti e riflessioni per compiere passi verso la pace. Nel pomeriggio il falò per la vita, a simboleggiare il fare e darsi calore, con canti comunitari. Ancora, una cena con pietanze locali e Russe per ricordare l’aiuto fornito da tanti russi ai nostri soldati durante la permanenza e soprattutto la ritirata, con la lettura del brano di Mario Rigoni Stern tratto dal suo libro “Il sergente della neve.

Domenica 21, la Corsa a piedi nudi sulla neve da effettuarsi su un circuito da ripetere 3 volte per un totale di circa 1,5 km. Soprattutto la corsa costituisce quasi una similitudine dell’esistenza: così come i  nostri soldati sono riusciti a uscire dalla “sacca” e rompere l’accerchiamento Russo durante la famosa battaglia di Nikolajewka del 26 gennaio 1943, al giorno d’oggi tutti possono superare i propri momenti di difficoltà, di dolore e di stallo, partendo da se stessi, contattando se stessi (i piedi nudi sulla neve), con l’aiuto degli altri e di ciò che la vita ci offre.

Chiunque può partecipare alla corsa, purché effettui l’iscrizione anticipata (per motivi organizzativi).

Info e iscrizioni chiamando il 338.29.65.977, consultando il sito www.mauriziocavagna.it  o scrivendo una e-mail a maurizio@mauriziocavagna.it

Ufficio Turistico Macugnaga tel. 0324.65.119