La Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte, nei rispettivi ambiti di competenza, hanno ritenuto di svolgere una forte azione di regia e di indirizzo, mettendo le imprese nelle condizioni di condividere tra loro esperienze significative, di utilizzare un denominatore comune di comunicazione, di attingere ad una sorta di catalogo di buone prassi ed esperienze che hanno già dimostrato di funzionare.
L’obiettivo del progetto “La responsabilità sociale d’impresa in Piemonte – CSRPiemonte” è quello della valorizzazione e della diffusione capillare di pratiche di CSR presso le imprese piemontesi.
Il progetto di promozione, ad ampio respiro e inserito nell’ambito delle attività trasversali del POR Fondo Sociale Europeo anche in considerazione del fatto che si tratta di capacità che afferiscono alle persone, imprenditori, lavoratori, e alla loro interazione, punta ad un aumento delle pratiche di CSR nel corso di un primo quinquennio di attività (2009-13) e ad una sensibilizzazione diffusa rispetto al target individuato.
Il progetto CSRPiemonte si propone di stimolare la competitività delle imprese anche attraverso un cambiamento culturale, con un approccio nuovo di attenzione alle risorse umane, alla comunità nel cui territorio si investe, all’innovazione di processi e prodotti, ai nuovi modelli di business, alla green economy, alle filiere e alle reti, mettendo in luce quali sono i vantaggi per l’impresa che si impegna in un percorso verso la sostenibilità, economica e ambientale.
Mai come oggi infatti i concetti di crescita economica e sostenibilità sono collegati tra loro e la CSR è diventata un paradigma a cui molte imprese fanno riferimento.
Il portale web www.csrpiemonte.it  è una vetrina delle imprese responsabili, contiene buone prassi, modelli, spunti di riflessione, filmati, benchmark internazionali, informazioni utili e materiali divulgativi. Qui le oltre 250 imprese che hanno aderito al progetto e quelle che aderiranno possono valorizzare le loro azioni e scambiarsi suggestioni ed esperienze, in una community dinamica e pragmatica, fortemente orientata allo sviluppo e al progresso.