16 giugno 2016

Sono tre kosovari i responsabili del maxi-furto a casa di Allegra Agnelli, vedova di Umberto Agnelli, avvenuto a Fiano il giorno di pasqua, lo scorso 26 marzo.

Si tratta di Sedat Kurda, 50 anni, residente a Milano, Femi Makolli, 48 anni, domiciliato a Milano, e Fljorim Redzepi, 41 anni, residente a Cinisello Balsamo (MI).

I carabinieri di Torino li hanno rintracciati e arrestati a Milano e Desenzano del Garda (Brescia). Secondo gli investigatori, coordinati dal pm Alessandro Gallo, si tratta di una banda dedita ai furti in villa: oltre che di quello a casa Agnelli, sono accusati di altri nove colpi milionari.

Carabinieri generica