Due divertenti appuntamenti, in programma il 17 e il 24 marzo, vedranno impegnate le unità cinofile da soccorso delle Pubbliche Assistenze Anpas in dimostrazioni ed esercizi di obbedienza, ricerca e agilità. La cinofilia da soccorso dell’Anpas contempla le discipline della ricerca di persone disperse fra macerie, in superficie e il salvataggio in acqua.

Il primo incontro si svolgerà domenica 17 marzo alle 14.30 ad Alpignano (To), in piazza Caduti, con la partecipazione delle Unità cinofile di Anpas Sociale di Grugliasco a “Code allegre in piazza. Una giornata in compagnia del Bau”.
L’evento, organizzato dall’Associazione Bastardini Onlus, prevede al mattino le sfilate dei cani ospiti del Rifugio il Bau e, nel pomeriggio, due concorsi: “Cagnara”, che vedrà per protagonisti i cani insieme ai loro amici umani, e “Code allegre a colori”, dedicato ai bambini, con il premio speciale “Amici per la pelle” alla coppia bimbo cane più affiatata.

Unità cinofila dell'ANPASS

Unità cinofila dell’ANPASS

La domenica successiva, il 24 marzo, il ritrovo sarà alle 14 a Gargallo, in provincia di Novara, presso la chiesa di San Michele. In programma la distribuzione dei tradizionali tortelli di San Giuseppe, la “passeggiata a sei zampe” e l’esibizione del Nucleo cinofilo da soccorso della Pubblica Assistenza Anpas Cusio Sud Ovest di San Maurizio d’Opaglio.
Gran finale con premi al cane più simpatico, al più timido, al più piccolo e all’esemplare più somigliante al padrone. Manifestazione a cura del Gruppo Ecologico Gargallese.

Per Gian Carlo Arduino, responsabile regionale Anpas Settore Cinofilo: «La preparazione delle unità cinofile, frutto di molte ore di addestramento, rappresenta per Anpas uno degli obiettivi primari e in occasioni come queste, cane e conduttore possono, sotto forma di gioco e con il coinvolgimento della gente, dimostrare il rapporto di collaborazione raggiunto. Queste manifestazioni sono utili perché rappresentano dei modi per trasmettere semplici nozioni comportamentali e di cultura cinofila. Avere un amico a quattro zampe è fantastico, ma lo stare insieme deve prevedere regole e modi che aiutino entrambi, conduttori e cani. Il divertimento per grandi e piccini è certamente garantito».

L’Anpas Comitato Regionale Piemonte rappresenta oggi 81 associazioni di volontariato con 10 sezioni distaccate, 8.990 militi (di cui 3.074 donne) e 349 dipendenti che, con 399 autoambulanze, 121 automezzi per il trasporto disabili, 216 automezzi per il trasporto persone e di protezione civile, 5 imbarcazioni e 17 unità cinofile svolgono annualmente 409.473 servizi con una percorrenza complessiva di oltre 13 milioni di chilometri.