3 maggio 2016

Gli innumerevoli cartelli affissi su portoni  lungo le viuzze del centro storico e i locali di ex attività commerciali lasciati a sé stessi da anni, restituiscono ad oggi e negli ultimi tempi, un’immagine di Pinerolo sempre più vuota e desolata.

Nonostante il cuore della città si mostri esteticamente caratteristico e sicuramente apprezzabile con i suoi portici, la pavimentazione che decora le strade e quell’aria che sa di antico e nostalgico,  gli “affittasi” e i “vendesi” si sprecano in quella che sempre più sembra essere, se non per la folla che si accalca nelle gelaterie il sabato pomeriggio, una città in via d’abbandono.

 

Foto Lino Gandolfo