Nella giornata di ieri è stato ricoverato a Pinerolo, nel reparto di Pediatria dell’Ospedale “Edoardo Agnelli”, un lattante di un mese e mezzo, per febbre insorta da circa due giorni, irritabilità, riduzione dell’alimentazione con un quadro clinico riconducibile a sepsi batterica con successivo interessamento meningeo.

Sono stati subito effettuati accertamenti colturali su sangue e urine ed è stata immediatamente somministrata terapia antibiotica ad alte dosi. È stata, inoltre, eseguita puntura lombare che ha mostrato chiara evidenza di meningite batterica ed il campione di liquor è stato inviato a Torino all’Ospedale Molinette per indagini di biologia molecolare.

È stata quindi trasmessa denuncia di malattia infettiva al Servizio di igiene e sanità pubblica (SISP) dell’ASL TO3 ed è stata avviata la profilassi antibatterica per i conviventi e per i sanitari che hanno avuto contatto con il bambino. In particolare durante il ricovero sono state adottate tutte le misure di isolamento e prevenzione previste dai protocolli ospedalieri .

Il bimbo, che in questo momento è in condizioni cliniche stabili, è stato trasferito a Cuneo nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Santa Croce e Carle.

Ospedale-Agnelli-di-Pinerolo-2015