«Con rammarico, dobbiamo informare che la sfilata dei carri allegorici prevista nell’ambito del Carnevale di Pinerolo 2018, originariamente prevista per domenica 25 Febbraio, è da ritenersi annullata e non solo rinviata, come speravamo». Così Beppe Maretto, a nome della Pro Pinerolo, ha comunicato la definitiva archiviazione della tradizionale sfilata lungo le vie di Pinerolo. Non manca però una vena polemica. «Malgrado la nostra associazione fosse pronta a gestirne l’organizzazione e fosse confermata la disponibilità dei vari gruppi che curano l’allestimento e la gestione dei carri allegorici per una sfilata da realizzarsi sabato 17 marzo in notturna (ovviamente sperando in un clima favorevole) – puntualizza Maretto -, il Comune di Pinerolo non ha accettato la nostra proposta non autorizzando lo svolgimento».

Al di là delle frecciate, la Pro Pinerolo riserva un ringraziamento speciale «a Davide Gozzi, l’interprete della maschera di Gianduja ed alla sue Giacomette» e «in particolar modo ai bambini» dà fin d’ora «appuntamento al 2019».