14 gennaio 2016

Sono tutte lì, affisse sulla cancellata, le letterine che augurano “Buon Natale” alla scuola elementare – non più agibile – “Nino Costa“. Qualche accenno di addobbo e tanti fogli sventolanti sono il  simbolo di un ricordo e di una festività che ancora non le si vuole negare, nonostante le sue porte siano chiuse dal 3 ottobre scorso. Un pensiero rivolto a lei, una struttura scolastica che è ancora quanto mai vivida nel cuore degli ex allievi che vi hanno festeggiato tanti Natali e che ora, pur trovandosi alla “Cesare Battisti“, ne avvertono nostalgici la mancanza.