6 luglio 2016

Domani sera, a Pinerolo, il ciclismo sarà ancora protagonista. Dopo il grande successo della due giorni rosa con il Giro d’Italia, questa volta toccherà a dilettanti e categorie giovanili, impegnati nel Circuito serale di Pinerolo.

La prima partenza è alle 17:30 per la corsa riservata a G4, G5, G6, Esordienti ed Allievi. Una “tipo pista” che si corre su circuiti intorno a piazza Vittorio Veneto.

Alle 18:45 è la volta di Elìte ed Under 23 per una corsa in linea di circa 100 km, suddivisi in 45 giri di un circuito da 2,1 km e un circuito finale (da ripetere 3 volte) con la salita di Via Principi d’Acaja.

Impegnati nella corsa anche gli atleti locali Jacopo Mosca (Viris Vigevano), che sogna una vittoria in casa per presentarsi al meglio al Training Camp della Trek, e Umberto Marengo (Overall).

Organizza il team Madonna di Campagna di Torino con il supporto del Veloce Club di Pinerolo.

Per consentire lo svolgimento della manifestazione, il comune di Pinerolo ha emesso un’ordinanza con una serie di misure relative al transito e alla sosta dei veicoli nelle strade interessate dalla corsa.

  • Dalle 17 alle 22 o fino a cessata esigenza: divieto di sosta con rimozione forzata in Piazza Vittorio Veneto e controviali (lato Palazzo Comunale, lato ex caserma Fenulli e lato Teatro Sociale), Corso Torino (tratto da piazza Barbieri a piazza Roma), viale Giolitti (tratto da via Marro a piazza Vittorio Veneto), via Marro, via Battisti, via Piatti, piazza Volontari della Libertà, viale Della Rimembranza (tratto da via Rossi a via Battisti), via Cernaia, corso Porporato (tratto da via Cernaia a piazza Vittorio Veneto), via Trieste.
  • Dalle 19 alle 22 o fino a cessata esigenza: divieto di sosta con rimozione forzata in via Savoia, piazza San Donato (stalli di sosta prima di via Assietta), via Trento (tratto da piazza San Donato a via Principi d’Acaja), via Principi d’Acaja, via Cittadella (tratto da via De Amicis a via Savorgnan d’Osoppo), via Savorgnan d’Osoppo.
  • Dalle 17:30 alle 22 o fino a cessata esigenza: divieto di transito in Piazza Vittorio Veneto e controviali (lato Palazzo Comunale, lato ex caserma Fenulli e lato Teatro Sociale), Corso Torino (tratto da piazza Barbieri a piazza Roma), viale Giolitti (tratto da via Marro a piazza Vittorio Veneto), via Marro, via Brignone, piazza Garibaldi, via Battisti, via Piatti, piazza Volontari della Libertà, viale Della Rimembranza (tratto da via Rossi a via Battisti), via Cernaia, corso Porporato (tratto da via Cernaia a piazza Vittorio Veneto), piazza Facta, via Savoia (tratto da piazza Vittorio Veneto a piazza Facta).
  • Dalle 19 alle 22 o fino a cessata esigenza: divieto di transito in via Savoia, via Duca degli Abruzzi, via Mazzini, piazza San Donato (stalli di sosta prima di via Assietta), via Trento (tratto da piazza San Donato a via Principi d’Acaja), via Principi d’Acaja, piazzale San Maurizio, via Cittadella (tratto da via De Amicis a via Savorgnan d’Osoppo), via Savorgnan d’Osoppo.
Umberto Marengo (a sinistra) e Jacopo Mosca (al centro)

Umberto Marengo (a sinistra) e Jacopo Mosca (al centro)