26 maggio 2016

In occasione dell’anniversario della strage di Capaci (23 maggio 1992) in cui furono assassinati dalla mafia il giudice Giovanni Falcone con la moglie e gli uomini della scorta, la scuola media “F. Brignone” Sez. Abbadia Alpina e il presidio “Rita Atria” Pinerolo hanno organizzato lo scorso 25 maggio la cerimonia di piantumazione dell'”Albero di Falcone”.

Questa cerimonia-simbolo, spiegano le professoresse Teresa Saieva e Daniela Carano, vuole essere «un segno di speranza e impegno dei nostri ragazzi  di diventare cittadini responsabili e consapevoli». D’altronde come disse lo stesso Falcone «Gli uomini passano, le idee rimangono» e queste idee, come dimostrato da questi giovanissimi studenti e non solo, vogliono avere “radici profonde”. Nelle foto di Lino Gandolfo alcuni dei momenti più significativi della cerimonia.