Si è tenuto oggi l’incontro tra il Group HR Director, Precision Bearing Components, le RSU di Stabilimento e le Organizzazioni Sindacali. Il tema dell’incontro è stato il passaggio di proprietà che si perfezionerà nelle prossime settimane.

«Nei giorni scorsi l’Azienda aveva informato RSU e lavoratori che la proprietà dello stabilimento di Pinerolo sarebbe passata al Gruppo Tsubaki Nakashima Co. Nell’incontro di oggi – dichiara Cristina Maccari, Responsabile Territoriale FIM – sono stati forniti maggiori dettagli sull’operazione e ne è emerso un quadro complessivamente positivo. Con l’acquisizione  di PBC il Gruppo Tsubaki arriva a superare il 40% nel mercato delle sfere. La volontà espressa da Tsubaki è quella di creare una nuova entità con “due anime” che si completano. Infatti sia per i prodotti che per i mercati geografici di riferimento i due gruppi possono creare una sinergia importante, che può portare a risultati positivi. Anche rispetto ai costi di produzione potrebbero esserci vantaggi legati alle dimensioni del Gruppo: si pensi, ad esempio, al costo dell’acciaio – materia prima essenziale nella produzione delle sfere – che potrebbe essere ridotto grazie al “peso” del nuovo Gruppo.

Siamo stati rassicurati – aggiunge  Maccari – rispetto al fatto che non ci siano piani di ristrutturazione o riorganizzazione. Questo elemento, unito al fatto che non verrà cambiata la struttura organizzativa né il Management che ha portato negli ultimi due anni NN a buoni risultati, ci fa pensare che dall’operazione possano derivare vantaggi anche per lo stabilimento di Pinerolo».

«In ogni caso – conclude la sindacalista – la nostra attenzione resterà molto alta affinchè gli investimenti che il Gruppo intende fare ed i piani che metterà in campo, vengano rispettati».

NN Pinerolo