24 aprile 2015

In occasione del 70simo Anniversario della Liberazione, la Città di Pinerolo propone numerosi appuntamenti nelle giornate del 24, 25 e 26 aprile. Sabato 25 aprile cerimonia commemorativa, con il seguente programma: ore 9:30 funzione religiosa con omaggio alle tombe presso il Cimitero Urbano, Sacrario dei Caduti per la Resistenza; ore 10:45 corteo dal Municipio e deposizione delle corone alla lapide “Ferruccio Parri”, al Monumento ai Caduti, al Monumento ex Internati ed alla Stele ai Caduti per la Libertà.

La manifestazione si concluderà con il discorso del sindaco, Eugenio Buttiero. La Città di Pinerolo mette a disposizione di chi volesse partecipare alla funzione religiosa presso il Cimitero Urbano un autobus dal Municipio alle ore 9 e ritorno in piazza Vittorio Veneto al termine della celebrazione eucaristica. Presterà servizio la Banda A.N.A. di Pinerolo.

«Il pensiero va a tutti morti per la nostra Libertà, per la nostra Pace, per la nostra Democrazia – ha dichiarato il sindaco, Eugenio Buttiero –. A tutti coloro che hanno combattuto per il nostro presente.

Pertini disse che “il modo migliore di pensare ai morti è pensare ai vivi” ed è quello che noi dobbiamo fare in ogni 25 aprile: ridare un senso nuovo a coloro che hanno vissuto quegli anni di morte e distruzione.

E da qui, dal cercare di pensare all’oggi, che si apre una più ampia riflessione: “Non ci può essere vera libertà senza giustizia sociale, come non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà. Si può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha un lavoro, che è umiliato perché non sa come mantenere i suoi figli ed educarli? Questo non è un uomo libero”.

Così afferma Pertini in una frase che racchiude, purtroppo, le difficoltà dei nostri tempi. Il 25 aprile deve essere dunque una giornata in cui riflettere su come, in ogni tempo, siamo chiamati a preservare e garantire Libertà e Giustizia Sociale. Istituzioni, spetta a noi il compito di riguadagnare, con fatti, la fiducia di tutti i cittadini».

Inoltre, sempre in occasione delle celebrazioni del 25 aprile, numerose le iniziative collaterali in programma. Stasera alle ore 21 fiaccolata per le vie cittadine a cura dell’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) con partenza da piazza Facta.

Sabato 25 aprile si svolgerà anche il “37° Trofeo della Resistenza” organizzato dall’Associazione UISP di Pinerolo Nuoto; appuntamento a partire dalle ore 9 presso la piscina comunale di Pinerolo. Domenica 26 aprile in programma il “39° Gran Premio Liberazione”, la gara ciclistica amatoriale organizzata dal G.S.R. Alpina; partenza alle ore 10 da Bikecafè.

Per maggiori informazioni: Segreteria del Sindaco – Comune di Pinerolo (tel. 0121.36.12.10) – www.comune.pinerolo.to.it

download