Nei giorni scorsi è tornato al Padre il diacono Gerolamo Bigo, conosciuto da tutti come Nino. Il diacono Nino in questi ultimi anni ha prestato il suo servizio presso la parrocchia Madonna di Fatima di Pinerolo, ma proveniva della diocesi di Torino. Era nato nel 1926 a Cardé, fu ordinato diacono, nella cattedrale di Torino dal Card. Ballestrero il 18/11/1984.

Prestò i suoi primi anni di servizio nella parrocchia di Torino di San Giovanna d’Arco, poi a Tavernette parrocchia di Cumiana. Durante gli anni della sua permanenza a Torino Nino operò nella Caritas diocesana torinese a servizio dei migranti e dei circensi.

Dirigente U.S.S.L. In pensione, in questi ultimi anni, Nino ha vissuto a Pinerolo e partecipava, in modo puntuale ed attivo, agli incontri del gruppo diaconi diocesani.

Nei suoi interventi non mancava mai di richiamare all’unità, di avere parole di fraterno affetto e incoraggiamento per ognuno. Al termine delle esequie, celebrate da un commosso don Paolo Bianciotto nella parrocchia di Fatima, è stato ricordato anche da Pierluigi Dovis, presidente della Caritas diocesana Torino, per la sua opera nell’accoglienza dei migranti.

Contributo costruttivo, basato sul continuo aggiornamento per poter accogliere in modo pieno e fecondo i migranti. Anche agli incontri del gruppo biblico di Fatima, Nino non mancava mai di portare il suo approfondimento alla pagina del Vangelo domenicale. Una vita cristiana vissuta nella quotidianità, questa è la testimonianza forte che ci lascia Nino.

Le sante messe di settima e trigesima saranno celebrate nella Parrocchia della Madonna di Fatima il 16 agosto e il 6 settembre alle ore 18:30.

Diacono Nino Bigo