22 maggio 2014

Come previsto e annunciato, davanti al Teatro Sociale di Pinerolo, si è formato in serata un piccolo presidio di manifestanti NoTAV che protestano contro l’ex procuratore Caselli per la liberazione dei quattro attivisti arrestati: Claudio Alberto, Nicolò Blasi, Chiara Zenobi e Mattia Zanotti.

I circa 4o manifestanti sono tenuti a distanza dall’ingresso del Teatro da quasi altrettanti carabinieri in assetto antisommossa.

Musica, striscioni, slogan contro la polizia, contro la TAV e, soprattutto, contro l’ex-procuratore, al Teatro Sociale  per lo spettacolo «Processo a J.F. Kennedy nel quale è ospite e interprete. «A uno come Caselli – ha dichiarato un portavoce dei  manifestanti – non va nient’altro che il nostro odio!».

Non sono stati registrati atti di violenza.