14 maggio 2015

Sabato 9 maggio, giorno in cui Giovanni Carena avrebbe compiuto 100 anni, la città di Gap ha ospitato la mostra del pittore e una delegazione pinerolese. Insieme ad Ilaria Carena, nipote dell’artista, erano presenti  Angelo Pisaniello (assessore ai Lavori pubblici di Pinerolo), Corrado Bordignon (consigliere delegato ai gemellaggi) e Franco Magnano (assessore all’urbanistica).

Jean-Pierre Theron, presidente del comitato per il gemellaggio, li ha accolti nella sala Grange, dove sono stati esposti (dall’8 al 10 maggio) alcuni dipinti, cinque dei quali sono stati donati da Ilaria alla città francese.

È in programma una mostra simile nel mese di ottobre anche a Traunstein (Germania ) e poi a fine anno a Pinerolo (Pinacoteca e Galleria Losano).

L’evento ha avuto ampia risonanza anche sui giornali locali.

Da sinistra: Angelo Pisaniello (assessore ai Lavori pubblici), Martine Bouchardy (assessore della cultura di Gap),  Jean-Pierre Theron (presidente del Comitato di gemellaggio di Gap), Ilaria Carena (nipote del pittore), Franco Magnano (assessore all'urbanistica), Corrado Bordignon (consigliere delegato ai gemellaggi)

Da sinistra: Angelo Pisaniello (assessore ai Lavori pubblici), Martine Bouchardy (assessore della cultura di Gap), Jean-Pierre Theron (presidente del Comitato di gemellaggio di Gap), Ilaria Carena (nipote del pittore), Franco Magnano (assessore all’urbanistica), Corrado Bordignon (consigliere delegato ai gemellaggi)

 

 

Expo Carena