24 aprile 2015

Prende il via a Pinerolo il ciclo di incontri “La vita è adesso” organizzato dall’Associazione Culturale Kaleidoskopio in collaborazione con la Biblioteca Comunale e Vita Diocesana Pinerolese. «La rassegna letteraria – spiegano gli organizzatori – ci permette di incontrare persone che direttamente, per motivi professionali, famigliari o addirittura personali, hanno dovuto ripensare alla propria vita, le hanno dato un nuovo significato e hanno pensato di condividere le loro idee e le loro esperienze attraverso un libro. L’idea unificante è quella che, pur nelle difficoltà, si può vivere profondamente, dando valore anche a realtà da cui si vorrebbe fuggire».

Gli autori, aiutati da alcuni interlocutori, proporranno al pubblico presente emozioni, esperienze, spaccati di vita vissuta, condividendo pensieri e riflessioni. Gli incontri si terranno tutti i lunedì di maggio alle ore 17,45 presso “Casa Bonadè Bottino” (P.za San Donato, 4) a Pinerolo.

Il primo incontro si terrà lunedì 4 maggio con la presentazione de “Il viaggio indesiderato” di Lorenzo Cuffini. Laura Buttera dialoga con l’Autore.

Un appuntamento particolare è dedicato ai bambini. Il racconto e la fiaba sono strumenti tipici di quell’età attraverso i quali elaborare pensieri e vissuti. Con Cristina Menghini e Alice Gamba, sabato 9 maggio alle ore 15,00, laboratorio creativo sulle fiabe, per poter “parlare” di sofferenza e malattia.

La vita è adesso