Torna da venerdì 7 a domenica 9 settembre la 42ma edizione della Rassegna dell’Artigianato del Pinerolese.

Saranno circa duecento gli espositori suddivisi in quattordici quartieri:

1) L’Agorà dell’Artigianato (piazza Facta) dove si trova la porta d’ingresso della rassegna e dove si trova lo spazio TALK, luogo dove si susseguiranno incontri di 20/30 minuti su diversi temi legati all’artigianato

2) La Casa degli Artigiani (Piazza San Donato) quartier generale dell’Eccellenza Artigiana

3) Cavallerizza Caprilli (piazza Volontari della Libertà) dove saranno presenti artigiani legati al mondo equestre

4) Il Porto dello Street Food (piazza Marconi) dove sarà possibile curiosare tra le cucine del territorio e anche del mondo e seguire i talk sul tema “Gustare e pensare”

5) Puro Expo (piazza Cavour) la piazza che raccoglie gli espositori che si occupano di artigianato di servizio

6) Spazi Creativi (vie del Pino, del Duomo, Savoia, Trento e piazza Santa Croce) con piccoli artigiani creativi e artisti di strada

7) La Borgata dell’Agricoltura (Terrazze Acaja e via Principi d’Acaja) dove sarà possibile degustare prodotti del territorio e scoprire le produzioni dell’Agricoltura Eroica

8) Garden Loft (cortile del Vescovado, via del Pino 57) dove si potrà partecipare a talk, guardare cortometraggi, ascoltare musica

9) Il Laboratorio del Gusto (c/o Il Germoglio, via Silvio Pellico 42) dove veranno proposte degustazioni e soprattutto corsi e laboratori di cucina

10) La Palestra dell’Artigianato (largo Lequio) spazio dedicato allo sport, al volontariato e alle attività per famiglie

11) Il Quartiere della Musica (Sala Italio Tajo, via San Giuseppe) luogo dell’alta liuteria e dove sarà possibile sperimentare gli strumenti realizzati dai liutai.  Qui sarà possibile ascoltare le esibizioni degli studenti dell’Istituto Civico Musicale “Arcangelo Corelli”

12) Il Borgo dell’Arte, un borgo virtuale e diffuso (chiesa Sant’Agostino, Palazzo Vittone, Sala Caramba, Galleria Losano) con mostre ed esposizioni.

13) Il Rione degli Artigiani del Futuro (piazza San Donato) con le realizzazioni di alcuni Istituti Scolastici del pinerolese.

14) Boulevard degli Sponsor (piazza San Donato e largo Lequio)

 

Botteghe Aperte: un tour tra le eccellenze del territorio

Trentacinque le realtà coinvolte con ceramisti, orafi, falegnami, illustratori, scultori, fotografi e pasticceri. Sarà possibile visitare due tipologie di botteghe artigiane: le temporary, aperte ad hoc per ospitare artigiani-artisti in occasione della rassegna; e le “storiche”, che popolano il centro cittadino e sono attive tutto l’anno.

http://artigianatopinerolo.it/botteghe-aperte/

 

 

 

Informazioni

Rassegna dell’Artigianato del Pinerolese

Sito web: http://artigianatopinerolo.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/artigianatopinerolo