Sabato 13 maggio, alle ore 21, presso il Teatro Sociale di Pinerolo andrà in scena la rassegna di cortometraggi #mifidodite che vede coinvolte le scuole superiori, e non solo, e i centri di formazione del territorio.
L’iniziativa, promossa dalla Diaconia Valdese, ha visto la realizzazione di 12 cortometraggi – di cui un video intergenerazionale – che rientrano nell’ambito di un progetto di prevenzione e sensibilizzazione sulla tematica della violenza di genere, nonché parte integrante di XSONE 4.0, in collaborazione con le con le associazioni: AnLIbSvolta Donna e Uomini in Cammino. 
Sabato 13 maggio sul palco del Teatro Sociale a condurre la serata due studenti (Francesca ed Emanuele) che nel corso dei tre anni hanno partecipato, chi in un modo chi nell’altro, al progetto. Un momento che è il risultato di un anno di lavoro, riflessione, confronto tra studenti e professionisti che pone l’accento sui video, e quindi sul lavoro dei ragazzi. Un lavoro che ha richiesto una maggiore apertura spingendo gli studenti a confrontarsi su tutto ciò che è violenza di genere, introducendo anche spunti di intervento e soluzione.
Nato con l’intento di focalizzare l’attenzione dei ragazzi non tanto sulla singola situazione di violenza,
quanto sulle caratteristiche comportamentali comuni a tutte, #mifidodite ha voluto coinvolgere, in prima battuta, gli studenti, passando di riflesso ai genitori, insegnanti e al territorio intero. Grazie al lavoro di un team affiatato e preparato si sono create le condizioni affinché, attraverso riflessioni e azioni concrete, si giunga a trovare la modalità che funga da propulsore ad un cambiamento culturale.
Per maggiori informazioni www.xsone.org
mi fido di te