Al Volante anche Ugo Perone, assessore alla cultura della Provincia di Torino Torna, dal 13 al 15 aprile, la “Rapallo-Sestriere Le vie del sale”, prova di regolarità turistica per auto. Un’occasione di promozione reciproca fra le due località turistiche che quest’anno coinvolgerà anche Acqui Terme. La manifestazione, organizzata dalla Promauto Racing di Torino, ogni anno cambia volto per offrire sempre nuovi spunti di interesse ai partecipanti. Turismo, cultura e incontro fra tecnologie motoristiche di ieri e di oggi sono i temi centrali dell’edizione 2012.
La “Rapallo-Sestriere Le vie del sale” è inserita infatti nel calendario nazionale CSAI quale gara di regolarità turistica per auto storiche e moderne, e con la titolazione di 1° EcoFormula contempla la partecipazione dei veicoli a basso impatto ambientale: elettrici, ibridi e a carburanti alternativi. L’itinerario della Rapallo-Sestriere 2012 misura circa 304 chilometri e comprende 30 prove di regolarità suddivise nelle due giornate di gara. Una quarantina le vetture iscritte, tra auto storiche e moderne.
Il programma della gara prevede, sabato 14 aprile alle 14.00, la partenza dal lungomare di Rapallo e la prima parte del percorso che si snoderà tra l’entroterra ligure sino ad entrare in territorio piemontese.
La tappa terminerà quindi ad Acqui Terme (AL), storica cittadina dell’Alto Monferrato nota anche come la “Bollente”, per via della fonte di acqua calda termale che sgorga direttamente nella piazza centrale. Da qui prenderà il via la seconda e ultima tappa, che porterà i concorrenti in cima al Colle del Sestriere, dove l’arrivo finale è previsto per le ore 13.00 di domenica 15 aprile.
Gli equipaggi avranno l’occasione di percorrere le più belle strade tra Monferrato e Langhe, con passaggi a Costigliole, San Damiano d’Asti, Canale, Sommariva del Bosco, Racconigi, Moretta, Vigone e Pinerolo. Poi l’ultimo tratto con la scalata alle montagne olimpiche piemontesi e l’arrivo in quota ai 2.035 metri di Sestriere dove l’arrivo dei primi concorrenti è previsto intorno alle ore 13.40.
Alle ore 15.30 presso l’ufficio del turismo di Sestriere verrà proiettato il video didattico-culturale “Il viaggio in auto: vacanza, benessere e ambiente” e a seguire si svolgeranno le premiazioni finali.
Al via anche una Peugeot 3008 Hybrid che, nella prima giornata, verrà guidata dagli assessori della Provincia di Genova, Anna Maria Dagnino (Assessora a Mobilità, Trasporti, Turismo e Promozione Culturale), e Alberto Corradi (Assessore al Patrimonio Naturalistico e Controlli Ambientali). Passaggio di testimone la seconda giornata con la vettura che sarà condotta da Acqui Terme sino a Sestriere da Ugo Perone, Assessore alla Cultura e al Turismo della Provincia di Torino.
La presenza degli assessori sia dell’area turistica che di quella ambientale sottolinea come il tracciato della gara possa essere interpretato anche come nuova proposta turistica tra la Riviera e le Alpi, a sostegno e rilancio di una economia locale legata alla scoperta di nuovi paesaggi e di nuove culture, ma anche di realtà agroalimentari storicamente riconosciute; il tutto basato sull’importanza della filiera a km 0 e della sostenibilità ambientale.
Accanto agli Assessori Provinciali scenderanno in gara anche il Sindaco del Comune di Camogli, Italo Mannucci, e il Presidente del Consiglio con delega alle energie rinnovabili Sauro Genocchio. La partecipazione del Comune di Camogli vuole essere la prima tappa di una collaborazione tra i due comuni che si articolerà sulla promozione reciproca e integrata tra i due territori, declinata sul green tourism e la sostenibilità ambientale ed energetica. I sindaci dei due Comuni, infatti, sono firmatari del “Patto dei Sindaci”, protocollo europeo con il quale le amministrazioni si impegnano a ridurre del 20% le emissioni di CO2 e il consumo di energia, a promuovere la produzione del 20% del fabbisogno energetico – nel territorio di propria competenza – entro il 2020, in ottemperanza alle indicazioni del “Protocollo di Kyoto”.
A supporto di Promauto Racing, nell’organizzazione dei risvolti turistico-culturale e ambientale, ci saranno rispettivamente “AlpiRiviera” di Rapallo e “Istituto per l’ambiente e l’educazione Scholé Futuro onlus” di Torino. Le due strutture divulgheranno, nelle piazze delle varie cittadine, un video sul tema del “Viaggio come vacanza e momento di benessere” per ripercorrere con i partecipanti e i residenti tutti, l’essenza stessa dell’automobile che, se ben utilizzata, diventa il mezzo ideale per scoprire e avvicinare culture, ambienti e paesaggi unici.

Programma 3° “Rapallo-Sestriere Le vie del sale”
Venerdì 13 aprile – Ore 18.00/19.00: Rapallo, verifiche e accoglienza al Grand Hotel Bristol.
Sabato 14 aprile – Ore 9.00/11.00: Rapallo, verifiche e accoglienza con esposizione vetture sul lungomare Vittorio Veneto e Chiosco della Musica. Ore 14.00: Rapallo, partenza del primo concorrente. Ore 16.00: Casella – prove cronometriche. Ore 17.00: Bosio – prova in piazza. Ore 18.30: Acqui Terme, arrivo primo concorrente in Piazza Italia e visita presso l’Enoteca Regionale. Ore 20.00: accoglienza presso Grand Hotel Nuove Terme.
Domenica 15 aprile – Ore 8.00: partenza da Acqui in trasferimento a Nizza Monferrato. Ore 8.30: Nizza Monferrato – inizio prove cronometrate seconda tappa. Ore 09.40 Canale, stabilimento Campari, serie di prove cronometriche. Ore 11.00: Moretta, riordinamento e coffee break. Ore 11.15: Moretta, serie di prove cronometriche in Piazza del Castello. Ore 12.00: Vigone, prova cronometrica. Ore 13.20: Pragelato, serie di prove cronometriche. Ore 13.40: Sestriere, arrivo del primo concorrente in piazzale Agnelli. Ore 15.30: proiezione video e premiazioni presso Atl Sestriere.
Info: tel. 011 3272040 / info@promautoracing.com La partenza della scorsa edizione