Hc ValpelliceCon una prestazione autoritaria, la Valpe si impone per 8 reti a 3 su un Vipiteno che ha iniziato a giocare solo quando in svantaggio di 7 reti.

Flanagan prova ancora a mischiare le linee e propone Ihnacak con Barney e Nunn, mentre in seconda giostrano Strong, Maxwell e Nicolao.

E questa nuova formula sembra essere efficace: alla fine del primo periodo, i biancorossi sono già in vantaggio di 5 reti, con Barney in grande spolvero.

Nel secondo drittel arrivano altre due reti della Valpe, e solo allora il Vipiteno reagisce segnando il goal della bandiera con Maffia.

Nel terzo periodo continua la pressione del Vipiteno che trova altre due reti, prima che Barney segni il goal del definitivo 8-3.

La prossima partita della Valpe è in programma sabato 2 novembre, in trasferta, contro il Fassa fanalino di coda.