A Pinerolo si è disputato il 7° trofeo di nuoto “Acque Lauretana” per atleti diversamente abili Soprattutto una giornata di festa, all’insegna dello sport e della condivisione. Questo è stato il 7° trofeo regionale Acque minerali Lauretana, riservato ad atleti diversamente abili mentali e fisici, e disputato a Pinerolo domenica 1 aprile nell’impianto della Piscina comunale.
Ideatore e motore dell’iniziativa il frossaschese Giovanni Libanore che, con la figlia Eleonora, ha organizzato e seguito tutto lo svolgersi dell’evento. «Il nostro punto di riferimento – spiega Giovanni – è la FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale) che fa parte al Comitato italiano paralimpico e promuove diverse discipline sportive tra cui il nuoto. Giornate come questa sono occasioni di incontro e scambio ma anche di sport vero, perché tra i ragazzi c’è una forte tensione agonistica».
Diverse sono state le categorie in gara: la “promozionale” che raggruppa atleti che si misurano su distanze tra i 25 e 50 metri; quindi l’S14 per ragazzi con ragazzi con disabilità mentale che gareggiano dai 50 ai 100 metri; la C21 riservata agli atleti con sindrome di down e, infine, una categoria speciale per ragazzi con disabilità fisica.
«La premiazione – prosegue Libanore – è un momento esaltante per tutti. Salire sul podio è gioia pura. Altrettanto importante anche il momento conviviale. La mamme dei ragazzi hanno preparato spuntini e dolci, il giusto coronamento per una manifestazione riuscita che ha visto la partecipazione di 138 atleti. Tra loro anche alcuni VIP del nuoto: Justine Borrelli, campionessa italiana dei 50 metri stile libero, della UISP Pinerolo Nuoto e Marco Scafini, campione italiano dei 100 stile libero».
Le difficoltà tuttavia non mancano. A partire dai tagli dei finanziamenti che venivano erogati dalla Regione Piemonte e che ora sono venuti meno. Questo significa, per le società, dover affrontare da sole i costi delle strutture e dell’organizzazione.
«Nonostante tutto e nonostante anche questi tagli (l’unico vero sponsor è l’Acqua Lauretana) andiamo avanti perché la gioia che danno questi incontri non ha prezzo. Il prossimo meeting è in programma per il 25 aprile ad Asti. A Pinerolo l’appuntamento, da sette anni a questa parte, è per la prima domenica di aprile».

Patrizio Righero “>0f211cc1-ce27-102f-8c6f-81e6fe456010 “>2962ee2b-ce27-102f-8c6f-81e6fe456010 “>3f038862-ce27-102f-8c6f-81e6fe456010 “>6a53afb1-ce27-102f-8c6f-81e6fe456010 Atlete ai blocchi di partenza