Hockey. Un grande Parise evita la beffa dopo che i biancorossi si erano portati sul 3-0 Settima giornata di campionato: alla Valmora Arena Cotta Morandini la Valpe ospita il Renon in una partita che vale la terza posizione del campionato di A1. Come ormai consuetudine, i biancorossi partono forte impegnando a più riprese Pogge, e al 12’ passano con il solito Sirianni, mentre Parise vive un primo periodo da spettatore. Nel secondo drittel, arriva il primo goal di Nicolao con la maglia della Valpe (al minuto 28), e 30 secondi dopo Intranuovo cala il tris. La partita sembra in discesa per gli uomini di Flanagan ma al 34’ Coassin trova un goal infilando il disco tra le gambe di Parise. Da quel momento, è solo sofferenza per a Valpe: Aquino fallisce ben tre occasioni per chiudere il match e il Renon colpisce ancora al 48’ con Daccordo. Gli ultimi minuti sono confusionari e la squadra di Wilson sfiora il pareggio a più riprese ma Parise fa buona guardia sbrogliando due situazioni di uno contro uno. Al termine dei 60’, il pubblico di Torre può tirare un sospiro di sollievo e festeggiare una vittoria strappata con le unghie, che porta i biancorossi al terzo posto in classifica, dietro a Val Pusteria e Bolzano.