Hockey. Mercoledì 25 aprile al Cotta Morandini

Si è svolto a Torre Pellice l’ultimo appuntamento della stagione di hockey italiano, in attesa della Nazionale di Rick Cornacchia. Per la prima edizione dell’All Stars Game di serie D, gara ispirata al tradizionale appuntamento americano, si sono sfidate sul ghiaccio del Cotta Morandini la selezione Piemontese, Lombarda, Laziale e della GHL.

Non sono mancate, ovviamente, le gare di abilità individuale, vinte da Viglianco (gara di precisione), Olivero (gara di velocità) e Cohen (gara di rigori).

Eliminatorie

Lazio-Piemonte 1-4
Goal Quattrone (P), Quattrone (P), Olivero (L), Viglianco (P), Montanari (P)

Lombardia-GHL 3-2
Goal: Roccaforte (L), Zanni (L), Iuriatti (G), Capoferri (L), Schudtz (G)

Piemonte-GHL 8-2
Goal: D’Emiliano (P), Famà (P), Rossi (P), Cohen (P), Montanari (P), Babolin (P), Bortolotto (P), Resnati (G), Frizzeri (G), Viglianco (P)

LOMBARDIA vs LAZIO 6-0
Goal: Zani (L), Olivieri (L), Tansi (L), Patergnani (L), Bressan (L), Pirro (L)

Finali

3°-4° posto
GHL-Lazio 6-3

Goal: Iuriatti (G), Bonnet (G), Olivero (L), Krasnaj (G), Pignataro (L), Formica (G), Durand Varese (G), De Luca (L), Durand Varese (G).

1°-2° posto
Piemonte-Lombardia 5-0

Goal: Cohen (P), Buson (P), Quattrone (P), Cohen (P), Babolin (P)

La vittoria finale è andata al Piemonte, che ha vinto tutte le tre partite disputate dominando, meritando ampiamente la vittoria. Sono 17 i goal segnati dai ragazzi in maglia gialla, a fronte dei soli 3 subiti. Seconda la selezione Lombarda, “tradita” dalla mancanza dei giocatori del Chiavenna, finalista di Serie D.

NICOLÒ MOSCA